Che bello se le presentazioni letterarie finissero a botte