«13 Reasons Why», Blue Whale e l’apologia della fragilità

Cosimo Monari

Ci sono messaggi che dividono, opere che vorrebbero parlare a tutti, ma quasi per condizioni di esistenza arrivano solo a metà. Non possono scalfire la scorza di chi si è già fatto un’opinione, di chi ha già in mente schemi e categorie sociali in cui incastonare tutto ciò che gli si presenta davanti. Stiamo parlando […]