La nuova versione del mito di Salinger: i pazzi non possono decidere

Succede dai tempi dell’Eneide: bisogna obbedire o disobbedire alla volontà dell’autore? 

Una domanda che coinvolge non solo l’etica della filologia, ma l’intero mondo dell’editoria: si pensi al caso della Gerusalemme Liberata, di cui leggiamo una versione diversa da quella finale voluta da Tasso, perché ritenuta migliore dalla critica; o a Mallarmé, che prima di morire […]