L’altro a propria immagine – L’esercizio di Claudia Petrucci

Roberto Galofaro