Al compagno G.

Chiara Pazzaglia