«La zampa di scimmia» di W.W. Jacobs

Attento a quel che desideri, perché potresti ottenerlo.AnonimoIFuori, la notte era fredda e umida, ma nel salottino di villa Laburnum le imposte erano chiuse e il fuoco scoppiettava nel camino. Padre e figlio erano alla scacchiera; il primo, che aveva idee alquanto ardite sul gioco, esponeva il re a tali e gratuiti pericoli da strappare […]