Chi era Sylvia Plath? «La campana di vetro» e la sua costellazione

Paolo Pitorri

Se nevrotico vuol dire desiderare contemporaneamente due cose che si escludono a vicenda, allora io sono nevrotica all’ennesima potenza. Chi era Sylvia Plath? Sì, perde il padre a otto anni, ha tentato il suicidio più volte, ha subito l’elettroshock, ha avuto due figli e forse non li avrebbe voluti mai e come se non bastasse è stata […]